AVVISO DI RISCHIO

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 76% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi. Leggi il nostro Avviso di rischio completo e le condizioni di vendita per ulteriori dettagli.

Ricerca ACCEDI

GBP/USD scoppia dopo l'aumento a sorpresa della BOE - ARTICOLO QUOTIDIANO

"Quando raggiungi la completa accettazione dell'incertezza di ogni bordo e dell'unicità di ogni momento, la tua frustrazione con il trading finirà." - Mark Douglas


TITOLI


●    Sterlina, l'euro balza mentre la BoE alza i tassi, la BCE taglia gli stimoli
●    La BOJ lascia invariata la politica, decide di ridimensionare lo stimolo pandemico dopo marzo
●    Dollaro in contropiede dopo le oscillazioni da falco da parte di BoE, BCE
●    I prezzi dell'oro salgono a un massimo di oltre 3 settimane mentre il dollaro USA scivola sulla scia della decisione della Fed
●    Il petrolio segna il secondo guadagno settimanale mentre Omicron Muddies Demand Outlook
●    Il Nasdaq chiude in forte ribasso mentre gli investitori scaricano i titoli growth
●    BoE: un altro rialzo dei tassi in arrivo all'inizio del prossimo anno – Rabobank


FOREX


Sterlina, l'euro balza mentre la BoE alza i tassi, la BCE taglia gli stimoli


La sterlina e l'euro sono balzati giovedì dopo che la Banca d'Inghilterra è diventatala prima grande banca centrale ad aumentare i tassi di interesse dall'inizio della pandemia, mentre la Banca centrale europea ha dichiarato che continuerà a tagliare i suoi acquisti di obbligazioni.
La sterlina è salita dello 0,7% a un massimo di due settimane di $ 1,3368 dopo che la BoE ha aumentato il suo tasso principale di interesset allo 0,25% da un minimo storico dello 0,1%.
La BOJ lascia invariata la politica, decide di ridimensionare lo stimolo pandemico dopo marzo
Nella riunione di politica monetaria di dicembre, la Banca del Giappone (BOJ) ha lasciato ancora una volta invariate le sue impostazioni politiche, ma ha deciso diridurre gli stimoli pandemici al raggiungimento della scadenza di marzo 2022. La BOJ ha deciso di ridurre l'acquisto di obbligazioni societarie e carta commerciale. La BOJ ha mantenuto il suo obiettivo di tasso a breve termine a -0,1% e quello per i rendimenti obbligazionari a 10 anni intorno allo 0%.
L'USD/JPY rimaneinvariato vicino ai minimi giornalieri di 113,60 all'annuncio della BOJ, in calo dello 0,05% nella giornata [venerdì].
Dollaro in contropiede dopo le oscillazioni da falco da parte di BoE, BCE
Il dollaro USA è rimasto sotto pressione venerdì, un giorno dopo che la Banca d'Inghilterra e la Banca centrale europea hanno adottato posizioni più aggressive di quanto i mercati si aspettassero, dando una spinta alla sterlina e all'euro.


MATERIE PRIME


I prezzi dell'oro salgono a un massimo di oltre 3 settimane mentre il dollaro USA scivola sulla scia della decisione della Fed


I futures sull'oro sono saliti giovedì mentre il dollaro USA è scivolato, contribuendo aportare i prezzi al loro massimo in più di tre settimane, un giorno dopo l'aggiornamento della politica della Federal Reserve. L'aumento dei lingotti è arrivato nonostante la Fed abbia annunciato piani per rallentare  in modo più aggressivo i suoi acquisti di obbligazioni e proiettando tre interessi-rake  hikes l'anno prossimo.
Il petrolio segna il secondo guadagno settimanale mentre Omicron confonde le prospettive della domanda
Il petrolio è sceso per la prima volta in tre giorni, pareggiando un secondo guadagno settimanale, poiché le preoccupazioni per l'impatto sulla domanda del ceppo omicron in rapida diffusione del coronavirus e della politica monetaria più restrittiva hanno giocato contro i dati positivi delle scorte statunitensi e un indebolimento deldollaro. I futures a New York sono scesi dello 0,6%[all'inizio di venerdì]dopo essere saliti del 2,1% giovedì.


SCORTE


Il Nasdaq chiude in forte ribasso mentre gli investitori scaricano i titoli growth


Il Nasdaq ha chiuso in forte ribasso giovedì, poiché l'annuncio della Federal Reserve di una fine più rapida dello stimolo dell'era della pandemia ha spinto gli investitori lontano dalle Big Tech e verso settori economicamente più sensibili.
ANALISI
BoE: un altro rialzo dei tassi in arrivo all'inizio del prossimo anno – Rabobank
Dato che il mercato si era avvicinato all'idea che l'MPC avrebbe ritardato la sua prima oraa febbraio, è stata una mossa sorprendente".
"Insieme al perno della Fed verso la lotta all'inflazione, illustra che i rischi di virus non sono più la preoccupazione principale delle banche centrali. Tuttavia, manteniamo la nostra previsione di un ciclo di restringimento molto meno aggressivo rispetto a quello attualmente scontato nei tassi front-end. Prevediamo un altro rialzo dei tassi di 25 pb nei prossimi mesi, ma ci aspettiamo che il tasso della Banca chiuda l'anno allo 0,50%".


TABELLA


Nasdaq 100 – Candelieri giornalieri

Fonte: GKFX Prime Metatrader  4 

 NAS100 sta testando la scollatura di un possibile modello testa e spalle, che è anche supportato dal precedente picco di settembre.- Preparato da Trading Writers*


CALENDARIO
*Orari in GMT

Note

  1. https://www.fxstreet.com/economic-calendar
  2. https://www.investing.com/news/economy/futures-rise-as-fed-wages-war-on-inflation-2713957
  3. https://www.investing.com/news/stock-market-news/oil-pares-second-weekly-gain-as-omicron-muddies-demand-outlook-2714802
  4. https://www.msn.com/en-us/money/markets/gold-prices-rally-to-a-more-than-3-week-high-as-us-dollar-slips-in-wake-of-fed-decision/ar-AARSpvK
  5. https://www.fxstreet.com/news/boe-another-rate-hike-coming-early-next-year-rabobank-202112161734
  6.