AVVISO DI RISCHIO

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 77% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi. Leggi il nostro Avviso di rischio completo e le condizioni di vendita per ulteriori dettagli.

Ricerca ACCEDI

Il greggio Brent rompe $ 80 al barile - ARTICOLO QUOTIDIANO

XXXX. - Jim Rogers

TITOLI

  • Il dollaro sale al picco di 10-1/2 mesi, sollevato dall'impennata dei rendimenti dei Treasury
  • Il Brent scende dopo aver superato gli 80 dollari al barile, il massimo da ottobre 2011
  • Il gas naturale estende il rally torrido sulle preoccupazioni per l'approvvigionamento degli Stati Uniti
  • Il gas naturale estende il rally torrido sulle preoccupazioni per l'approvvigionamento degli Stati Uniti
  • L'S&P 500 crolla mentre l'aumento dei rendimenti innesca il Mare del Rosso

FOREX

Il dollaro sale al picco di 10-1/2 mesi, sollevato dall'impennata dei rendimenti dei Treasury

Martedì il dollaro USA è salito ai massimi da oltre 10 mesi, seguendo l'aumento dei rendimenti dei Treasury, mentre gli investitori guardavano avanti alla Federal Reserve che avrebbe potuto ridurre gli acquisti di attività a novembre e un rialzo dei tassi di interesse che probabilmente seguirà.

NOI. la fiducia dei consumatori tocca il minimo da sette mesi mentre le prospettive economiche a breve termine si attenuano

La fiducia dei consumatori statunitensi è scesa a un minimo di sette mesi a settembre, poiché un aumento inarrestabile dei casi di COVID-19 ha approfondito le preoccupazioni sulle prospettive a breve termine dell'economia, in linea con le aspettative di un rallentamento della crescita nel terzo trimestre.

MATERIE PRIME

Il Brent scende dopo aver superato gli 80 dollari al barile, il più alto da ottobre 2018

Il petrolio Brent è sceso martedì dopo aver superato gli 80 dollari al barile per la prima volta in quasi tre anni, mentre un rally di cinque giorni si è esaurito con gli investitori che hanno bloccato i profitti. I prezzi di riferimento del petrolio sono stati in lacrime, con la domanda di carburante in crescita e gli operatori che si aspettano che le principali nazioni produttrici di petrolio decideranno di mantenere le forniture strette quando l'Organizzazione dei paesi esportatori di petrolio (OPEC) si riunirà la prossima settimana.

Il gas naturale estende il rally torrido sulle preoccupazioni per l'approvvigionamento degli Stati Uniti

Il gas per la consegna di ottobre è salito fino al 10% e ha superato i 6 dollari per milione di unità termiche britanniche per la prima volta in sette anni prima di pareggiare i guadagni. La scadenza del contratto futures di ottobre martedì ha aggiunto carburante al rally poiché i trader hanno chiuso le posizioni ribassiste in vista dei mesi più freddi.

SCORTE

L'S&P 500 crolla mentre l'aumento dei rendimenti innesca il Mare del Rosso

L'indice S&P 500 è sceso martedì, mentre i titoli tecnologici sono crollati a seguito di un'impennata dei rendimenti dei Treasury e dei segnali di debolezza dei consumatori in un momento in cui le preoccupazioni per un ritmo più sostenuto dell'inflazione continuano a riscaldarsi.  Il rendimento del Treasury USA a 10 anni ha superato l'1,5%, salendo al livello più alto da giugno, poiché gli investitori si preoccupano della prospettiva che la Federal Reserve aumenti i tassi di interesse prima del previsto per controllare l'inflazione.

TABELLA

Sterlina britannica / dollaro USA –  Candelieri giornalieri

XXXX. - Jim Rogers

TITOLI

  • Il dollaro sale al picco di 10-1/2 mesi, sollevato dall'impennata dei rendimenti dei Treasury
  • Il Brent scende dopo aver superato gli 80 dollari al barile, il massimo da ottobre 2011
  • Il gas naturale estende il rally torrido sulle preoccupazioni per l'approvvigionamento degli Stati Uniti
  • Il gas naturale estende il rally torrido sulle preoccupazioni per l'approvvigionamento degli Stati Uniti
  • L'S&P 500 crolla mentre l'aumento dei rendimenti innesca il Mare del Rosso

FOREX

Il dollaro sale al picco di 10-1/2 mesi, sollevato dall'impennata dei rendimenti dei Treasury

Martedì il dollaro USA è salito ai massimi da oltre 10 mesi, seguendo l'aumento dei rendimenti dei Treasury, mentre gli investitori guardavano avanti alla Federal Reserve che avrebbe potuto ridurre gli acquisti di attività a novembre e un rialzo dei tassi di interesse che probabilmente seguirà.

NOI. la fiducia dei consumatori tocca il minimo da sette mesi mentre le prospettive economiche a breve termine si attenuano

La fiducia dei consumatori statunitensi è scesa a un minimo di sette mesi a settembre, poiché un aumento inarrestabile dei casi di COVID-19 ha approfondito le preoccupazioni sulle prospettive a breve termine dell'economia, in linea con le aspettative di un rallentamento della crescita nel terzo trimestre.

MATERIE PRIME

Il Brent scende dopo aver superato gli 80 dollari al barile, il più alto da ottobre 2018

Il petrolio Brent è sceso martedì dopo aver superato gli 80 dollari al barile per la prima volta in quasi tre anni, mentre un rally di cinque giorni si è esaurito con gli investitori che hanno bloccato i profitti. I prezzi di riferimento del petrolio sono stati in lacrime, con la domanda di carburante in crescita e gli operatori che si aspettano che le principali nazioni produttrici di petrolio decideranno di mantenere le forniture strette quando l'Organizzazione dei paesi esportatori di petrolio (OPEC) si riunirà la prossima settimana.

Il gas naturale estende il rally torrido sulle preoccupazioni per l'approvvigionamento degli Stati Uniti

Il gas per la consegna di ottobre è salito fino al 10% e ha superato i 6 dollari per milione di unità termiche britanniche per la prima volta in sette anni prima di pareggiare i guadagni. La scadenza del contratto futures di ottobre martedì ha aggiunto carburante al rally poiché i trader hanno chiuso le posizioni ribassiste in vista dei mesi più freddi.

SCORTE

L'S&P 500 crolla mentre l'aumento dei rendimenti innesca il Mare del Rosso

L'indice S&P 500 è sceso martedì, mentre i titoli tecnologici sono crollati a seguito di un'impennata dei rendimenti dei Treasury e dei segnali di debolezza dei consumatori in un momento in cui le preoccupazioni per un ritmo più sostenuto dell'inflazione continuano a riscaldarsi.  Il rendimento del Treasury USA a 10 anni ha superato l'1,5%, salendo al livello più alto da giugno, poiché gli investitori si preoccupano della prospettiva che la Federal Reserve aumenti i tassi di interesse prima del previsto per controllare l'inflazione.

TABELLA

Sterlina britannica / dollaro USA –  Candele giornaliere

Fonte: GKFX Prime  Metatrader 4

 GBP/USD si è rotto dal supporto principale a 1,36. suggerendo uno slancio al ribasso. - Preparato da  Scrittori commerciali*

CALENDARIO

*Orari in GMT

Note

  1. https://www.fxstreet.com/economic-calendar
  2. https://www.reuters.com/article/global-oil/update-8-brent-dips-after-topping-80-a-barrel-highest-since-oct-2018-idUSL1N2QU03N
  3. https://www.investing.com/news/stock-market-news/sp-500-slumps-as-rising-yields-trigger-sea-of-red-2628879
  4.