AVVISO DI RISCHIO

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 77% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi. Leggi il nostro Avviso di rischio completo e le condizioni di vendita per ulteriori dettagli.

Ricerca ACCEDI

Petrolio in rialzo dopo le dichiarazioni OPEC – APPROFONDIMENTO QUOTIDIANO

Source: GKFX / MT4 (September 18, 2020)


L'USD / JPY sta testando di nuovo il fondo del triangolo a lungo termine con un movimento sotto 105, che in precedenti occasioni, comprese 6 settimane fa, ha visto forti cali e altrettanto bruschi rimbalzi. Se / quando questo livello si rompe, il movimento verso il basso potrebbe essere veloce e sostanziale..

•    GBP/USD: La Banca d'Inghilterra parla di nuovo di tassi negative
•    USD/JPY scende al di sotto di 105 nel calo post-BOJ
•    Le quote europee calano quando l'OMS avverte di "situazione molto grave"
•    L'oro scivola dopo che la Fed non offre segnali chiari sugli stimoli
•    DOMANI: Vendite al dettaglio nel Regno Unito, vendite al dettaglio in Canada, fiducia dei consumatori del Michigan negli Stati Uniti
 

AFORISMA DEL GIORNO


"Quando investi, stai acquistando un giorno in cui non devi lavorare." - Aya Laraya

Mercati


L'aumento del prezzo del petrolio del 2% si è aggiunto a un aumento del 4% mercoledì, portando il prezzo del petrolio greggio Brent a salire di $ 4 al barile nello spazio di 3 giorni. Il prezzo dell'oro è sceso di oltre $ 20 l'oncia dopo che la Federal Reserve non ha telegrafato alcuna nuova misura di allentamento ma ha chiuso i suoi minimi. Il dollaro USA ha subito una brusca flessione alla fine di giovedì dopo che la Bank of Japan e la Bank of England hanno mantenuto i tassi di interesse invariati e non sono riusciti a eguagliare le indicazioni accomodanti a termine della Federal Reserve. La coppia EUR / USD è scesa al minimo di un mese, ma ha registrato un rally di oltre 100 pips dal minimo a 1,185. Wall Street ha ribaltato nuovamente mentre i titoli tecnologici hanno continuato la loro correzione, ma la leadership di altri settori ha limitato il colpo alle medie maggiori. Le azioni in Europa sono diminuite a causa del maggior numero di casi di virus giornalieri dall'inizio della pandemia. I mercati azionari asiatici sono stati deboli, guidati al ribasso dall'Hang Seng di Hong Kong in reazione alle varie dichiarazioni della banca centrale.

OPEC compliance

I prezzi del petrolio hanno recuperato oltre la metà del calo di settembre negli ultimi tre giorni, poiché i trader hanno reagito a notizie più positive sull'offerta di mercato. L'OPEC ha affermato che avrebbe represso le nazioni che superano le loro quote con gli Emirati Arabi Uniti individuati da alcuni addetti ai lavori come colpevoli. Il cartello ha anche affermato che potrebbe tenere un'altra riunione straordinaria in ottobre se i prezzi del petrolio continueranno a scendere. Il prezzo del petrolio rimane al ribasso durante il mese a causa della domanda debole dato il forte calo dei viaggi globali.

Casi Europei

L'aumento dei casi di coronavirus in Europa preoccupa i funzionari dell'Organizzazione mondiale della sanità e il Centro europeo per il controllo delle malattie (ECDC). I casi settimanali di virus hanno superato i 300.000 pazienti, più di quando la pandemia ha raggiunto il picco a marzo. Probabilmente non è una coincidenza che l'aumento dei casi sia arrivato mentre il tempo inizia a raffreddarsi. Gli investitori tendono a premiare gli asset dei paesi con i migliori risultati sui virus.
 

Banche Centrali

Non c'era molto di cui scrivere a casa dalle riunioni della Banca del Giappone e della Banca d'Inghilterra, e questo potrebbe essere il punto. Le banche centrali sono tutte in "modalità attesa e vedi" dopo enormi sforzi di stimolo in primavera. La Federal Reserve ha intrapreso l'azione più decisiva allora e ora sta fornendo la forward guidance più accomodante, che ora sta pesando sul dollaro USA.